CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Le frodi nell'ambito degli Edge Funds > 5.3.2.5 Gli illeciti connessi all’utilizzo del World Wide Web e le recenti evoluzioni

Le frodi nell'ambito degli Edge Funds

1. Gli Edge Fund: Evoluzione Storica

2. Caratteristiche strutturali degli Hedge funds

3. Le frodi nel settore degli Hedge funds: aspetti introduttivi

4 le frodi più frequenti: copertura delle perdite di gestione

5. Gli altri tipi di illecito

6. Riflessioni quantitative sulle frodi

7. Le Frodi in Italia: il caso comune di Milano

8. I possibili interventi a riduzione degli illeciti

9. Conclusioni

Bibbliografia e Sitografia

Le frodi nell'ambito degli Edge Fund

5.3.2.5 Gli illeciti connessi all’utilizzo del World Wide Web e le recenti evoluzioni

Con la diffusione di internet come strumento sempre più utilizzato per trovare nuove alternative ai business tradizionali, sono aumentati anche i rischi di frode e di creazione di schemi piramidali, favoriti anche dal fatto che questo tipo di rete consente la completa mancanza di identità da parte di colui che esegue l’illecito. Nel 2003, la FTC ha divulgato quella che definisce una "truffa piramidale" di natura “internet-based”. Nella denuncia, si afferma che gli investitori avrebbero pagato una tassa d’iscrizione per partecipare a un programma che chiamato "Centro commerciale internet" e acquistare un pacchetto di beni e servizi come la posta interattiva.

In cambio la società proponeva il pagamento di "commissioni significative" per i consumatori che avrebbero acquistato e rivenduto il pacchetto. Lo stesso organo normativo federale ha sostenuto che la società ha invece realizzato uno schema a piramide che avrebbe consentito a questa di ottenere ingenti ritorni dai soggetti che si sarebbero affiliati a questo tipo di proposta commerciale. All'inizio del 2006, inoltre, l'Irlanda è stata colpita da un'ondata di illeciti, i cui picchi di attività si sono registrati nelle città di Cork e Galway. Ai partecipanti era stato chiesto di contribuire con 20.000 € ciascuno ad un piano denominato "Liberty", il quale ricalcava il modello classico delle otto sfere. In seguito a questi eventi, l'Irlanda ha lanciato un sito web per educare meglio i consumatori circa le strutture piramidali in cui questi potrebbero incappare.

Il 12 novembre 2008, diversi scontri sono scoppiati nei comuni di Pasto, Tumaco, Popayan e Santander de Quilichao, in Colombia, in seguito al crollo di diversi schemi piramidali: migliaia di vittime avevano investito i loro soldi nelle piramidi, che promettevano loro tassi di interesse straordinari. La mancanza di leggi e regolamenti aveva consentito alle piramidi di crescere eccessivamente. Infine, dopo i disordini, il governo colombiano è stato costretto a dichiarare il Paese in emergenza economica per cercare di frenare la nascita di nuovi regimi gerarchici. Molti dei dirigenti coinvolti nelle piramidi sono stati arrestati e perseguiti penalmente. Il Kyiv Post, quotidiano dell’Ucraina, ha inoltre pubblicato un articolo il 26 novembre 2008, segnalando che il cittadino americano Robert Fletcher (Robert T. Fletcher III; alias "Rob") era stato arrestato dalla SBU (Polizia di Stato Ucraina), dopo essere stato accusato dagli investitori locali della creazione di uno schema di Ponzi e la realizzazione di una truffa piramidale per 20 milioni di dollari.

Per ciò che riguarda gli schemi matriciali, attualmente non sono ancora state emanate leggi vigenti per questi schemi illeciti. Negli Stati Uniti, tuttavia, la Federal Trade Commission ha pubblicato appositi avvisi per la collettività in merito a siti internet che potrebbero essere intenzionati a generare frodi di questa natura. Inoltre, sono stati emessi ulteriori avvertenze anche nel Regno Unito circa la facilità con cui questi modelli possono essere manipolati a fini fraudolenti. Molti dei siti di matrice originale, tra cui per esempio EZExpo.com, non sono più in funzione, alcuni sono stati chiusi mentre difendevano cause civili.

Nel 2003, i gestori del sito EZExpo sono convenuti davanti al giudice civile per l'esecuzione di una lotteria illegale nello stato della California. La causa civile è ancora in corso. Un primo risultato ottenuto dalla causa è che comunque questi processi di pagamento e non accettano più regimi di matrice come clienti. Questa è comunque la prima causa legale legata a questo tipo di struttura gerarchica negli U.S.A.

Nel Regno Unito, l'Office of Fair Trading (OFT) ha dichiarato che alcune strutture a matrice debbano essere considerate illegali. Il 1 ° luglio 2005, due siti organizzati secondo uno schema a matrice, pulsematrix.com e phones4everyone (themobilematrix.com), sono stati accusati della messa in atto di una forma di lotteria illegale. Questi due siti sono stati prontamente chiusi nel quadro di un accordotransattivo con l’OFT, ma anche in questo Paese non vi è ancora una forma di regolamentazione contro questi tipi di illeciti.

Sansoldo Fabrizio

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.