CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Le frodi nell'ambito degli Edge Funds > 4.1.2 Instabilità

Le frodi nell'ambito degli Edge Funds

1. Gli Edge Fund: Evoluzione Storica

2. Caratteristiche strutturali degli Hedge funds

3. Le frodi nel settore degli Hedge funds: aspetti introduttivi

4 le frodi più frequenti: copertura delle perdite di gestione

5. Gli altri tipi di illecito

6. Riflessioni quantitative sulle frodi

7. Le Frodi in Italia: il caso comune di Milano

8. I possibili interventi a riduzione degli illeciti

9. Conclusioni

Bibbliografia e Sitografia

Le frodi nell'ambito degli Edge Fund

4.1.2 Instabilità

Una seconda ragione circa il fallimento dei fondi è da ricercare nell’alto livello di instabilità di questa tipologia di mercato: le innumerevoli nuove sottoscrizioni di fondi e le conseguenti scomparse di altrettanti strumenti finanziari hanno messo in grande difficoltà i gestori di un portafoglio di Hedge Funds. Nel passato, i soggetti che avevano perpetrato le frodi e i gestori dei fondi che sparivano dal mercato erano pressoché gli stessi, creando molta confusione nel mercato nel momento in cui questi illeciti e conseguenti fallimenti venivano scoperti. In questi casi, i professionisti operanti nel forensic accounting cercavano di spiegare il motivo per cui queste situazioni fraudolente non erano state scoperte, basandosi sulla casistica dei periodi precedenti. In questo periodo, invece, a seguito degli innumerevoli casi di illeciti che regolarmente si verificano, diventa particolarmente difficile per gli analisti riuscire a studiare i diversi eventi in maniera approfondita.

Solitamente, questo ciclo di entrata e uscita degli investitori avveniva perlopiù durante la ricomposizione dell’indice. Tutto ciò portava a un rinnovo del successo del fondo grazie a una nuova selezione dei diversi titoli in cui investire. In un mercato in crescita, le azioni di società che non riescono a crescere in modo molto positivo, potrebbero essere tolte dal portafoglio titoli dell’Hedge Fund. L’impressione è che, mentre questa particolare categoria di fondi d’investimento definisce le “modalità del successo”, i dati esistenti sulle società che sono uscite dal fondo potrebbero consentire di comprendere meglio i motivi del possibile fallimento di queste e, focalizzandosi ancora con più attenzione sulle società, comprendere anche chi sono i gestori di questi indici che potrebbero cercare di vendere le azioni di questi attori così poco efficienti oppure operare in maniera illecita per creare confusione tra gli investitori.

Un ulteriore elemento allarmante è determinato dal fatto che nessun soggetto, inclusi gli analisti finanziari, è in grado di tradurre su un grafico la performance di un fondo Hedge di tipo fallimentare. La sorprendente conseguenza è dunque quella di notare come i risultati di un Fondo fallimentare risultano essere molto simili a quelli che invece registrano risultati economici positivi. Ciò quindi implica che il successo è molto simile al fallimento, o quasi. Successo e fallimento di un Hedge Fund, così come questi sono concepiti, non risulterebbero essere dunque due elementi contrapposti, ma due risultati simili, il primo di natura eccellente e il secondo di qualità scadente22.

Il grafico mostra la performance di un Hedge Funds che per gli analisti è sicuramente positiva

Come descritto precedentemente, gli analisti non sono in grado di definire se performance di questo tipo rappresentano una situazione di successo o di fallimento per un Hedge Fund

Considerando un database costituito solamente da Hedge Funds ora “scomparsi” dal mercato, si può comunque notare come la maggior parte di questi sono falliti a causa di carenze di capitale, venuto a mancare per diversi motivi. L’insufficienza di liquidità potrebbe essere stata dovuta proprio alle performance poco soddisfacenti, che hanno portato gli investitori a impiegare i propri capitali in altre tipologie di fondi, oppure a scelte sbagliate nella fidelizzazione della clientela. Contrapposto a queste motivazioni, vi è la ragione che il fondo è stato obbligato a uscire dal mercato a causa di diverse frodi realizzate al suo interno. Vi è dunque un dato confortevole da analizzare, ovvero che le azioni criminali non risultano essere il fattore dominante legato al fallimento di questi particolari fondi.


[22] “Success and failure, as far as Hedge Funds were concerned, were not apples and oranges, but perhaps, first-rate apples and second-rate apples” (Fonte: Bruce Johnson (2010), “The Hedge Fund fraud casebook, Wiley & Sons)

Sansoldo Fabrizio

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.