CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Teoria e pratica dei mercati finanziari > Analisi Tecnica Operativa

Teoria e pratica dei mercati finanziari

Come si opera sul mercato finanziario

Con quali regole si opera

Come si impartiscono gli ordini

Analisi Macroeconomica

Influenza delle variabili economiche sui mercati

Analisi fondamentale del mercato azionario

Ostacoli all'uso operativo dell'analisi fondamentale

Analisi Tecnica dei mercati finanziari

Analisi Tecnica Operativa

Analisi Quantitativa

La postazione di lavoro

Trading on line

Teoria e pratica dei mercati finanziari

Analisi Tecnica Operativa

ANALISI DEI GRAFICI

GRAFICO: Serie continua di prezzi su diagramma cartesiano

INTERVALLI (TIME FRAMES):

MENSILE (lunghissimo periodo)

SETTIMANALE (lungo periodo)

GIORNALIERO (medio breve periodo)

ORARIO (brevissimo periodo)

INFRAORARIO (day trading)

DATI NECESSARI:

Apertura, minimo, massimo, chiusura, volume.

Il metodo di analisi è uguale per tutti gli intervalli. La validità delle analisi aumenta passando dal breve al lungo periodo.

TIPI DI GRAFICO

Grafico lineare

Grafico a barre

Grafico a candele giapponesi

SUPPORTI E RESISTENZE STATICI

LIVELLI DI PREZZO Particolari livelli di prezzo dove le vendite hanno arrestato la salita (resistenza) o gli acquisti hanno arrestato la discesa (supporto) La rottura di resistenza e il rimbalzo su supporto segnalano spinta rialzista. La rottura di supporto e la tenuta di una resistenza segnalano spinta ribassista. La validità di un supporto (resistenza) aumenta quando viene testato più volte e quando la reazione è molto violenta. Raramente però un supporto resiste a più di 3 - 4 attacchi. Possono servire anche per calcolare obiettivi di arrivo di un movimento o livelli su cui chiudere posizioni in utile.

FIGURE RIVELATRICI DI TREND

ASCENDENTE: retta passante per due minimi significativi CRESCENTI

DISCENDENTE: retta passante per due massimi significativi DECRESCENTI

INTERPRETAZIONE:

- Rottura di trendline = fine di trend e inizio di nuovo trend.

- Rimbalzo su trendline = continuazione di trend.

- Un trend si considera intatto finchè non dia chiari segnali di inversione.

- Attenzione: a volte un nuovo trend nascente fa un primo movimento apparentemente contrario (pull back). Se tale movimento non fa rientrare i prezzi nel trend è un segnale di conferma della rottura. Se i prezzi rientrano nel trend si ha la negazione della rottura.

 

Prof. P. Gerbino www.borsaprof.it

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.