CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Le frodi nell'ambito degli Edge Funds > 2.1 Struttura organizzativa e attori coinvolti

Le frodi nell'ambito degli Edge Funds

1. Gli Edge Fund: Evoluzione Storica

2. Caratteristiche strutturali degli Hedge funds

3. Le frodi nel settore degli Hedge funds: aspetti introduttivi

4 le frodi più frequenti: copertura delle perdite di gestione

5. Gli altri tipi di illecito

6. Riflessioni quantitative sulle frodi

7. Le Frodi in Italia: il caso comune di Milano

8. I possibili interventi a riduzione degli illeciti

9. Conclusioni

Bibbliografia e Sitografia

Le frodi nell'ambito degli Edge Fund

2.1 Struttura organizzativa e attori coinvolti

La struttura organizzativa degli Hedge Funds è improntata alla semplicità e alla flessibilità. La maggior parte delle funzioni necessarie all’espletamento delle attività è svolta da soggetti esterni, i costi di struttura sono perciò ridotti al minimo. Il patrimonio è gestito dal general partner del fondo attraverso una società di gestione (management company) di sua proprietà. I servizi resi sono compensati dalla management fee. Le operazioni svolte all’interno della company consistono nella tenuta dei libri contabili e del portafoglio, nelle operazioni di trading, nella gestione della liquidità, nel calcolo delle performance, nel controllo del rischio, nello svolgimento delle pratiche legali e negli adempimenti fiscali. La società può anche fornire servizi ad un eventuale altro fondo off-shore e può gestire vari conti individuali.

Lo schema mostra la struttura organizzativa di un comune Hedge Fund Il prime broker agisce da intermediario tra l’Hedge Fund, che impartisce gli ordini e i brokers che li eseguono materialmente. I servizi chiave offerti da questo soggetto sono il finanziamento delle posizioni e il rapido accesso al prestito di titoli liquidi ed illiquidi a tassi competitivi; inoltre, il prime broker svolge altri compiti quali: conferma delle transazioni con le controparti (clearing), custodia dei titoli e predisposizione dei rapporti giornalieri sulla posizione e sulla liquidità del fondo. Queste attività sono cruciali per quei fondi che operano al di fuori del mercato domestico, poichè devono disporre di una struttura atta a garantire il clearing in ogni località, prestare i titoli negoziati nei vari mercati e saper valutare il portafoglio sia nelle valute locali sia in quella base.

Vi sono poi ulteriori soggetti protagonisti coinvolti nella struttura organizzativa di un fondo Hedge:

L'Administrator, un soggetto esterno al quale vengono affidate due fondamentali attività, la funzione amministrativa sui mercati finanziari e nei confronti degli investitori e delle autorità di vigilanza e la certificazione dell'attività dello strumento finanziario. Per quanto concerne la mansione di certificatore, egli assiste la gestione finanziaria del fondo sui mercati, produce rapporti dettagliati per l'Hedge Fund manager sul patrimonio del fondo ed evidenzia la liquidità disponibile per gli investimenti, i titoli da offrire a pegno e le transazioni realizzate dal manager. Egli valuta inoltre le posizioni del fondo in conformità con il regolamento dello stesso, determina la corretta applicazione dei principi contabili, provvede al calcolo del “Net asset value” (valore netto del patrimonio) e liquida le commissioni al gestore. Un ulteriore compito dell'Administrator è quello di realizzare sistemi di equalizzazione per il calcolo delle commissioni di performance;

L’Auditor, il quale certifica che il NAV (Net asset value) del fondo, calcolato dall'Administrator, sia corretto e calcolato secondo i criteri stabiliti dalle normative vigenti;

L'Advisor, cui fa capo la funzione di supporto delle decisioni di investimento suggerendo operazioni che rispondano agli obiettivi di rendimento e di rischio del fondo;

Gli investitori, soggetti caratterizzati da una visione di lungo termine, con una notevole disponibilità di investimento e consapevoli dei rischi connessi all'investimento in queste tipologie di fondi di copertura.

Sansoldo Fabrizio

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.