CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Stefano Calamita > Per ottenere quello che vuoi (non solo in Borsa)

Stefano Calamita

Il valore dell' ignoranza

La grande verità: le perdite nel trading sono inevitabili, quindi impariamo a gestirle

Come correggere gli errori che ci fanno perdere soldi in borsa

Perchè in molti perdono in borsa: gli errori più comuni

Perché ricadiamo negli stessi errori

C'è un nemico dentro di noi?

Per ottenere quello che vuoi (non solo in Borsa)

Perdite in Borsa e Stop Loss

Perchè tagliare le perdite e lasciare correre i profitti

Scheda Trader Modeling

Efficient Market Hypothesis (e random Walk)

Studi sui modelli decisionali tra prospettive incerte

I Grandi di Wall Street (Gary Bielfeldt)

Esercizio base per misurare il proprio livello di coivolgimento emotivo nel processo decisionale d'investimento

Il sole sorge solo per chi è sveglio

Superare le difficoltà è la prova del fuoco

Victor Sperandeo

Stefano Calamita

Per ottenere quello che vuoi (non solo in Borsa)

Devi scoprire che cos'è che inibisce le tue azioni; pensa a qualcosa che rimandi fino all'ultimo momento e .oltre! Per esempio l'invio dell'ordine di stop-loss.

Non è così, semplicemente perché vuoi evitare il dolore di quel momento, per poi avere maggior dolore più avanti?
Ma che cosa succederà quando arriverà il giorno che non potrai più farne almeno?

Il nostro procrastinare (la decisione dell'immissione dell'ordine di vendita) sparisce per il semplice motivo che cambiamo punto di vista. All'improvviso il non agire e' diventato più doloroso e dannoso che l'agire.Come puoi utilizzare queste esperienze per migliorare la tua operatività di borsa?

Nel futuro anziché chiederti "come posso evitare questa fastidiosa decisione" chiediti: se non agisco ora, quanto mi costerà alla fine?

Il dolore derivante dalle perdite pregresse, può essere il tuo migliore amico se lo utilizzi in modo efficace.

Anziché sentirti intrappolato (tra il vendere e portare a casa una perdita e la speranza de recupero) utilizza il tuo dolore come tuo alleato più forte. Pensa alle tue perdite passate e presenti. Senti il dolore con tale intensità emotiva fino a che ti darà la "spinta" finalmente per decidere. Tutto ciò si chiama "raggiungere la soglia emotiva".

Invece di aspettare passivamente questa inevitabile emozione che si crea con il passar del tempo tenendo le posizioni aperte, perché non produrla in modo che consciamente e attivamente ti motivi a rendere la tua operatività migliore?

Hai mai fatto qualcosa per poi pensare "come ho potuto?! Era così stupida quella decisione."

Al contrario, hai mai fatto qualcosa per poi pensare "E' incredibile, come sono riuscito a farlo? Sono meravigliato". Che cosa determina la differenza tra il comportarsi in maniera errata, oppure brillantemente?

Dr. Stefano Calamita
Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.