CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Psico Stocks > Superare il blocco

Psico stocks

Superare il blocco

lo Stress per giungere al successo

Ansia da mercato

Meglio perdere una opportunità che i soldi

Quello di cui non sei a conosciente può farti danno

Orgoglio, rammarico e legame

Sei trading dipendente?

L'arte di non fare nulla

Psico Stocks

Superare il blocco

Tutti noi operando nel mercato finanziario abbiamo sperimentato qualche volta quello che è denominato il "blocco del trader", cioè l'inabilità di inviare un ordine. Pensiamo che quello che dovrebbe fare il mercato non coincida con quello che sta accadendo, e quello che ne risulta è uno strano miscuglio di stress e dubbi.

Quello che accade in questi casi viene chiamata dallo psicologo dissonanza cognitiva , cioè l'incapacità di assimilare le informazioni che non corrispondono con le nostre credenze, specialmente se queste sono relazionate con la nostra autostima. Un semplice esempio è la tendenza a pensare che il mercato dovrebbe salire al taglio degli interessi, e accade invece che il mercato prenda una direzione contraria a quella che crediamo.
La dissonanza cognitiva può mettere in pericolo la fiducia nella nostra capacità di predizione rendendoci diffidenti e finendo per generare ansia e paralisi operativa.

Quale è la soluzione? Noi dovremmo imparare semplicemente ad essere meno rigidi nelle nostre credenze e non badare ai sentimenti riguardanti la stima di noi stessi, adeguandoci in modo logico a quello che il mercato ci sta dicendo in ogni momento.

Un'altra fonte di insicurezza e blocco per il trader professionista può venire dal suo ambiente: non è strano incontrare persone che vivendo il mercato, si vergognano di parlare in pubblico del loro lavoro e di come guadagnano soldi, magari con posizioni corte quando investitori inesperti stanno perdendo comprando azioni. La cosa migliore in questo caso è che il trader si convinca che questo è il suo lavoro, e quindi deve approfittare di tutte le sue capacità e tecniche di trading.

Quello che è certo è che l' operatività intraday è un gioco a somma zero e che quello che qualcuno ha guadagnato inevitabilmente l'ha perso qualcun altro . Se noi accettiamo questa premessa, sarà più semplice per noi per operare senza sentirsi imbarazzato. Non si tratta di una lotta a corpo a corpo, tra il trader A contro trader B, i mercati sono centri di cambio di rischio fra partecipanti anonimi. Se operiamo nel mercato pensando a chi c'e' dall'altro lato, non opereremo mai in maniera razionale.

Psyke

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.