CHANGE LANGUAGE | Home > Glossario di Economia > [l] Italiano

Glossario Indice

Inglese/Italiano

Italiano/Inglese

Glossario [l] - Italiano

L'ora delle streghe - TRIPLE WITCHING HOUR

Il giorno in cui alla Borsa di New York avviene la contemporanea scadenza dei contratti di opzione sui titoli, opzione su indici di Borsa e future su indici. In conseguenza dell'attività degli arbitraggi in quei giorni possono verificarsi intense oscillazioni dei prezzi. Queste situazioni si presentano quattro volte all'anno, il terzo venerdì dei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre.

Lampo - FLASH

Nel caso le contrattazioni in Borsa vengano effettuate a una velocità elevata, e l'indice continuo dei prezzi rimanga ritardato oltre cinque minuti rispetto al momento della conclusione delle operazioni, le quotazioni di titoli aventi volumi eccezionalmente alti sono rese note con precedenza rispetto alle altre tramite un lampo sul diffusore luminoso dei prezzi.

Largo flottante - PUBLICY HELD

È una società il cui azionariato è così frazionato da non permettere a nessun soggetto di avere un controllo dominante sulla gestione della società.

Lay off - LAY OFF

Prassi che può essere seguita dalle banche di investimento che assistono un'emissione di titoli azionari per aumento di capitale per circoscriverne la rischiosità, le quali si offrono di acquistare i titoli che gli azionisti non sottoscriveranno, allo scopo di rivenderli in un secondo istante agli investitori eventualmente interessati.

LBO, Acquisizione con indebitamento - LEVERAGE BUYOUT

Acquisto di un'azienda finanziato in gran parte ricorrendo all'indebitamento. Il debito viene solitamente rimborsato con i futuri utili e/o con la vendita di parte dell'attivo patrimoniale.

Leasing immobiliare - LEASE BACK

È la vendita di una propria attività (solitamente immobili industriali, impianti al completo, grossi macchinari, ecc.) a una leasing company, con l'accordo che quest'ultima la riceda in leasing. In genere si ricorre a questa soluzione per aumentare, in caso di bisogno, la propria liquidità.

Leasing operativo - OPERATING LEASE

Genere di locazione finanziaria dove l'operazione ha una vita inferiore alla vita utile del bene in oggetto. Solitamente queste locazioni sono concesse dal produttore di un bene, che si riserva la possibilità di rinnovare il contratto con un utilizzatore diverso dal primo, per il periodo di vita rimanente del bene.

Leasing senza riscatto - CLOSED END LEASE

Genere di locazione finanziaria in cui, alla fine dei periodici pagamenti dei canoni, non è contemplata l'eventualità di riscatto del diritto di proprietà del bene da parte del beneficiario.

Legge di stato - GOVERNING LAW

È la legislazione alla quale un accordo di pretito è soggetto, spesso è pure indicato il foro competente.

Lett. Azioni da vuoto d'aria - AIR POCKET STOCKS

Titoli che scendono di prezzo vertiginosamente, come se non vi fosse nessun acquirente in grado di rallentarne la discesa a causa di notizie eccezionalmente negative.

Lett. Banco - DESK

Postazione operativa di una qualsiasi istituzione finanziaria, dalla quale vengono inviati gli ordini di compravendita su un determinato gruppo di beni di investimento (titoli, materie prime, valute, ecc.).

Lett. Bloccato - LOCKED IN

Nel caso di investimenti in titoli, ci si riferisce a quegli investitori che non hanno intenzione di vendere i titoli in possesso perché non ancora scaduti i termini di legge minimi che permettono un trattamento fiscale più favorevole dei capital gain. Questo termine viene riferito anche al rendimento di un titolo (per esempio un certificato di deposito o un buono del Tesoro), che grazie alla sua struttura permette un risultato in termini d'interesse che non è influenzato dalla dinamica dei rendimenti di mercato.

Lett. casa al dettaglio - RETAIL HOUSE

Società di intermediazione in titoli che presta il proprio servizio essenzialmente a investitori singoli, offrendo servizi sia indifferenziati che di gestione e consulenza specifica per ogni investitore.

Lett. Condotto - PIPELINE

Si riferisce, in gergo, al processo di emissione, sottoscrizione e collocamento di nuovi titoli, specificatamente al periodo di tempo concesso agli investitori pubblici per decidere se partecipare alla sottoscrizione.

Lett. Contro il deposito - AGAINST THE BOX

Vendita allo scoperto di titoli già posseduti, ma che non possono essere mobilizzati o dei quali non si vuole cedere la proprietà. I titoli che devono essere consegnati al compratore, devono essere presi a prestito (a riporto) dal venditore.

Lett. Grandi Cinque - BIG FIVE

Vengono così definite le cinque più importanti società emittenti di carte di credito, e cioè: American Express, Carte Blanche, Diners Club, Mastercard e Visa.

Lett. Grandi Cinque - BIG FIVE

Vengono così definite le cinque più importanti società emittenti di carte di credito, e cioè: American Express, Carte Blanche, Diners Club, Mastercard e Visa.

Lett. Mancanza, insolvenza - FAIL

È l'impossibilità, da parte di un ente creditizio di fronteggiare gli impegni di pagamento o di consegna di titoli attraverso il sistema elettronico di esecuzione delle operazioni.

Lett. Mercato da cimitero - GRAVEYARD MARKET

Condizione che si determina nel mercato dei titoli quando i prezzi scendono precipitosamente, provocando gravi perdite ai venditori e allontanando i potenziali investitori.

Lett. Obbligazione ad accrual - ACCRUAL BOND

Titolo a reddito fisso a lungo termine, di tipo CMO (Collaterized Mortgage Obliga-tion), per il quale il pagamento dell'interesse viene effettuato solo nel momento in cui saranno estinti tutti gli altri titoli di tipo CMO che la società aveva precedentemente emesso. Fino a quel momento l'accrual bond è analogo a un titolo che non paga nessuna cedola (Zero Coupon).

Lett. Pallone - BALLOON

Finanziamento, solitamente come mutuo ipotecario, che contempla il pagamento di una somma notevole di denaro, relativa all'ammontare del prestito, in un'unica soluzione al termine dell'operazione. Questo pagamento è definito pagamento Balloon.

Lett. Pallone - BALLOON

Finanziamento, solitamente come mutuo ipotecario, che contempla il pagamento di una somma notevole di denaro, relativa all'ammontare del prestito, in un'unica soluzione al termine dell'operazione. Questo pagamento è definito pagamento Balloon.

Lett. Pavimento - FLOOR

È il livello minimo che può raggiungere una grandezza economica. Nelle operazioni di prestito a tasso variabile è il minimo tasso d'interesse, previsto dal contratto, applicabile dall'ente creditizio. Un floor di tasso d'interesse può essere connesso a un Cap, un'opzione la quale prevede che un tasso d'interesse variabile non possa salire oltre un livello massimo: combinando le due operazioni si limita l'oscillazione del tasso d'interesse sul finanziamento.

Lett. Perdere il mercato - MISSING THE MARKET

Quando un intermediario non esegue, per negligenza, una contrattazione di Borsa, arrecando un danno di dimensioni variabili al cliente.

Lett. Pulito - CLEAN

Nel settore dei finanziamenti, viene definita clean una linea di credito quando il beneficiario ha provveduto a rimborsare in via temporanea il totale del prestito ricevuto. Nelle contrattazioni in titoli un'operazione clean, solitamente di grosse dimensioni, è quella che annulla le posizioni opposte di due soggetti. In contabilità è la dichiarazione del revisore sull'assenza di irregolarità nella tenuta delle scritture contabili esaminate, mentre a livello commerciale significa semplicemente: privo di documenti.

Lett. Scarpa verde - GREEN SHOE

Accordo preso dall'emittente con il sindacato di collocamento secondo il quale, nell'eventualità di una domanda elevata da parte degli investitori, chi ha emesso il titolo autorizzerà un incremento del quantitativo collocato.

Lett. Scatola - BOX

Indica il luogo in cui si trovano fisicamente i titoli, spesso contenitori metallici a forma di scatola.

Lett. Scatola - BOX

Indica il luogo in cui si trovano fisicamente i titoli, spesso contenitori metallici a forma di scatola.

Lett. Scommessa sul patrimonio - ASSET PLAY

È definito asset play un titolo che viene ritenuto vantaggioso per l'investimento in quanto il valore di mercato non rispecchia la valutazione degli investimenti presenti nell'azienda. Questi titoli possono essere frequentemente oggetto di scalata poichè consentono l'acquisizione di società pagando un prezzo inferiore al loro valore di mercato.

Lettera - ASK

Nel caso di titoli, valute, merci, o altre attività finanziarie, il prezzo, o il tasso, al quale l'operatore è disposto a cedere il bene.

Lettera - OFFER

È il prezzo a cui un market maker si impegna a vendere una certa quantità di un bene di investimento. Unitamente al bid è il secondo prezzo che costituisce una quotazione completa, ed è quello che solitamente viene riportato dai quotidiani economici per i titoli che vengono quotati over the counter.

Lettera d'investimento - INVESTMENT LETTER

Accordo attraverso il quale l'acquirente in titoli di nuova emissione si impegna a detenerli in portafoglio senza collocarli sul mercato, come garanzia del proprio impegno all'investimento nella società a medio lungo termine.

Lettera di credito - LETTER OF CREDIT

Documento che viene emesso da un ente creditizio per garantire il pagamento di tratte spiccate da un soggetto affidato fino alla concorrenza di un determinato ammontare. È una forma di garanzia che consente di ottenere finanziamenti da parte di altri soggetti, banche o fornitori.

Lettera di credito aperta - STANDBY LETTER OF CREDIT

Documento rilasciato da un istituto di credito per fornire una garanzia di secondo grado per le obbligazioni finanziarie contratte dal beneficiario della lettera di credito, nel caso in cui non venga rimborsato il prestito.

Lettera sul mercato - MARKET LETTER

Pubblicazione solitamente riservata, o disponibile su abbonamento, che riporta previsioni e valutazioni analitiche sulle tendenze attuali, in uno o più mercati. Questo genere di pubblicazione è spesso distribuita dalle case di brokeraggio, che riportano una serie di titoli dei quali consigliano l'acquisto.

Leva finanziaria - LEVERAGE

È il rapporto fra il totale dei debiti di un'impresa e il valore della stessa impresa ai prezzi di mercato. Indica la redditività del capitale netto ed è anche denominato Gearing. In Borsa la tecnica del leverage viene utilizzata dagli speculatori e consiste nell'acquisto di titoli con capitali presi a prestito. L'operazione viene effettuata in previsione di un rialzo dei prezzi dei titoli che permetterà allo speculatore di restituire capitali e interessi e di lucrare un utile. Essendo il leverage un moltiplicatore finanziario gli eventuali guadagni saranno ingigantiti, come lo saranno, in caso di andamento negativo del mercato, le perdite.

Liberati - FREED UP

Vengono così definiti i sottoscrittori di titoli di nuova emissione non più legati da norme contrattuali a rispettare il prezzo di contrattazione stabilito nell'accordo di sottoscrizione, e che perciò possono effettuare compravendite dei titoli stessi ai prezzi correnti di mercato.

Libid - LIBID

È il tasso di interesse al quale le banche inglesi assumono depositi in divisa sul mercato interbancario internazionale. Sigla di London Interbank Bid Rate.

LIBOR - LONDON INTERBANK OFFERED RATE

È il tasso d'interesse (lettera) sui depositi di una determinata divisa, generalmente eurodollari, che viene applicato dalle principali cinque banche internazionali per i reciproci finanziamenti. È un tasso variabile, utilizzato spesso come tasso di riferimento per la concessione di finanziamenti alla clientela. Si tratta di uno dei "key rates", e viene rilevato ogni mattina alle ore 11 di Londra.

Libro - BOOK

Nel campo degli investimenti, il totale degli acquisti e delle vendite di uno o più beni, gestito solitamente in modo unitario. In contabilità, i libri di un'impresa ovvero l'insieme dei documenti in cui vengono registrate tutte le operazioni gestionali.

Libro - BOOK

Nel campo degli investimenti, il totale degli acquisti e delle vendite di uno o più beni, gestito solitamente in modo unitario. In contabilità, i libri di un'impresa ovvero l'insieme dei documenti in cui vengono registrate tutte le operazioni gestionali.

Libro corto - OPEN BOOK

Portafoglio di investimenti e passività sensibili ai tassi d'interesse in cui vi è un'esposizione al rischio di rialzo dei rendimenti. Se ciò accadesse si avrebbe una perdita nel risultato reddituale complessivo. In questo tipo di portafoglio, la duration media delle attività e superiore alla duration media delle passività.

Libro del termine - FORWARD BOOK

Insieme dei contratti a termine sul mercato dei cambi di un'istituzione finanziaria.

Libro dello specialista - SPECIALIST'S BOOK

Il documento dello Specialist sul quale vengono registrati i titoli posseduti, gli ordini ricevuti, quelli eseguiti e quelli ancora in essere.

Libro non coperto - UNMATCHED BOok

Insieme di strumenti finanziari attivi e passivi, in una o più valute, tra i quali non esiste una perfetta compensazione nei confronti dell'influenza da parte di variabili che ne condizionano il valore.

Licenza - CHARTER

Autorizzazione pubblica che permette l'esercizio di una specifica attività economica, come le autorizzazioni di esercizio dell'attività bancaria concesse a una casa madre o alle relative agenzie.

LIFO - LAST IN FIRST OUT

Pratica di rilevazione contabile delle scorte di magazzino, dove si ipotizza che gli ultimi prodotti a essere entrati in magazzino siano anche i primi a essere venduti. Nella normale ipotesi che il costo dei beni cresca con il passare del tempo, si attribuisce al magazzino un valore inferiore rispetto a quello che si sarebbe determinato utilizzando la tecnica Fifo.

LIMEAN - LONDON INTERBANK MEDIAN AVERAGE RATE

Tasso d'interesse su eurodivise ottenuto facendo la media tra LIBOR e LIBID quotati alle ore 11 antimeridiane di Londra.

Limite - LIMIT

Qualsiasi livello grandezza aziendale o finanziaria in genere, che non può essere oltrepassato per disposizioni di carattere legale o statutario, come per esempio i limiti di oscillazione giornaliera dei prezzi di un titolo, fissati dalle autorità di Borsa, o limiti legati alle concessioni di fido a un unico soggetto da parte delle banche.

Limite di contrattazione - TRADING LIMIT

Il numero massimo di contratti che possono essere negoziati durante una sessione presso quelle Borse valori che sono specializzate in strumenti derivati. Con questo termine si indica anche la massima oscillazione di prezzo che un contratto future può avere durante la stessa giornata di quotazione, oltre il quale interviene l'autorità di Borsa che ordina la sospensione delle contrattazioni.

Limite di esercizio - EXERCISE LIMIT

Il massimo numero possibile di opzioni facenti parte di una determinata classe, che può essere esercitato entro 5 giorni lavorativi.

Limite di fido - LOAN LIMIT

È un finanziamento massimo che può essere ottenuto da un unico soggetto, definito da norme legali o presenti nello statuto.

Limite di oscillazione - DAILY TRADING LIMIT

Oscillazione massima del valore della quotazione di un titolo nel corso di una giornata di contrattazione stabilita dalle autorità di Borsa.

Limite di oscillazione - FLUCTUATION LIMIT

È il più ampio intervallo di prezzo che può raggiungere la quotazione di un titolo nel corso di una giornata di contrattazione. Questo limite viene stabilito dalle autorità di Borsa specialmente per i contratti future, le cui oscillazioni di prezzo possono essere di notevole entità.

Limite di posizione - POSITION LIMIT

Per quanto riguarda il campo degli investimenti in strumenti derivati, il position limit è il numero massimo di contratti di una stessa categoria, option o future su un determinato bene sottostante, che possono essere in possesso di un unico soggetto. Il limite può variare da Borsa a Borsa e da prodotto a prodotto.

Limite legale di fido - LEGAL LENDING LIMIT

È il limite che per legge non può essere oltrepassato nella concessione di credito a un solo soggetto, che viene solitamente espresso come una percentuale sul totale degli impieghi.

Limite superiore /inferiore - LIMIT UP/DOWN

I due prezzi raffiguranti la massima oscillazione che un titolo, o un contratto future, può avere lungo un'intera giornata di contrattazione. Nel caso di notizie estremamente negative, un certo titolo può quotare limit down anche per diversi giorni consecutivi.

Limited company - LIMITED COMPANY

Tipo di figura giuridica societaria presente in Gran Bretagna, assimilabile alla "incorporation" americana.

Linea di credito - LINE OF CREDIT

Impegno formale che un ente prende nei confronti di un beneficiario, di concedere un finanziamento per ammontari massimi definiti e per periodi di tempo prefissati. Il debitore può essere indifferentemente un soggetto individuale, societario o un'altra banca. Le linee di credito sono generalmente valide fino a revoca e non comportano spese specifiche per il loro mantenimento.

Linea di tendenza - TRENDLINE

La linea che identifica in un grafico la tendenza del prezzo di un titolo. Questa linea può essere ascendente o discendente a seconda dell'andamento del titolo.

Liquidabilità - MARKETABILITY

Velocità a cui un titolo può essere venduto sul mercato. è quindi una valutazione della capacità del mercato di assorbire ordini di compravendita sul titolo. È spesso utilizzato come sinonimo di liquidità.

Liquidazione - LIQUIDATION

È il processo con cui si pone fine all'attività di un'impresa. Dopo aver cessato l'attività operativa si procede alla cessione delle attività, al ripianamento dei debiti e alla distribuzione della parte rimanente ai soci e agli azionisti. Con lo stesso termine si indica anche la vendita forzata dei titoli presenti in un conto operante a margine, effettuata nel momento in cui il margine depositato non è più sufficiente a garantire l'intermediario.

Liquidità - LIQUIDITY

È la possibilità, da parte di un investimento, di essere facilmente convertito in denaro senza grandi perdite di valore. Analogamente, il termine può essere riferito a un mercato in cui rilevanti operazioni in titoli non causano distorsioni nei prezzi, proprio per l'elevato volume delle contrattazioni. Nel caso delle imprese, la liquidità è la capacità di adempiere completamente e con puntualità alle proprie obbligazioni finanziarie.

Lista dei prezzi, simbolo - TICKER

Sistema elettronico che permette di rilevare e divulgare le oscillazioni di prezzo fatte registrare dai titoli presso le Borse valori degli Stati Uniti. Il termine definisce anche la sigla attribuita a un titolo per renderlo riconoscibile.

Livello - SUBJECT

In gergo borsistico indica una buona quotazione non strettamente operativa, che prima di essere conclusa richiede un'ulteriore conferma. Viene utilizzato dall'intermediario per trovare una serie di prezzi al fine di soddisfare un ordine della clientela in più operazioni concluse separatamente.

Locazione - LEASE

Contratto tramite il quale il proprietario di un determinato bene lo concede in utilizzo a un altro soggetto dietro il pagamento di un canone.

Locazione - PLACE

Collocare sul mercato primario, vendere titoli ai sottoscrittori.

Locazione a leva - LEVERAGED LEASE

Genere di locazione finanziaria in cui oltre al locatore e al conduttore interviene anche un terzo soggetto, una banca o un'istituzione finanziaria, che fornisce al locatore una percentuale significativa, di solito circa la metà del totale, del capitale utile all'acquisto del bene offerto in locazione. Il locatore, grazie ai canoni ricevuti dal conduttore, potrà rimborsare il prestito e ottenere il proprio margine di profitto.

Locazione aperta - OPEN END LEASE

È una locazione finanziaria, dove le rate periodiche sono inferiori a quelle solite, ma devono essere compensate da un pagamento di dimensioni maggiori alla fine del contratto.

Locazione di capitale - CAPITAL LEASE

Locazione a lungo termine di beni d'investimento, ottenuta per mezzo di una società finanziaria che acquista inizialmente il bene diventandone proprietaria e che lo cede successivamente in locazione all'impresa, verso pagamento di quote periodiche.

Locazione finanziaria - FINANCIAL LEASE

Genere di leasing, o locazione finanziaria, dove la società finanziaria si impegna unicamente a fornire la costruzione finanziaria dell'operazione, mentre restano a completo carico del cliente gli oneri assicurativi, di manutenzione e gestione del bene in oggetto.

Lotto - LOT

Gruppi di titoli, o di altri beni d'investimento, che è trattato tutto insieme sul mercato.

Lotto rotondo - ROUND LOT

È l'unità base di contrattazione dei beni di investimento, per esempio un numero minimo di titoli o di un controvalore minimo di contrattazione. Vengono chiamati invece Odd Lot gli ammontari inferiori e le spezzature.

Lungo termine - LONG TERM

Se riferito a un'obbligazione, indica una scadenza superiore ai sette anni, mentre se riferito alle normali operazioni bancarie, indica scadenze superiori ai tre anni.

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.