CHANGE LANGUAGE | Home > Doc > Il Mercato Azionario > Liquidazioni

Il Mercato Azionario

I titoli del mercato azionario

Circolazione dei titoli azionari

Le obbligazioni convertibili

Esempio di conversione di una obbligazione

La vigilanza sul mercato azionario

L'ammissione alla quotazione

La quotazione e gli ordini di borsa

Strumenti finanziari e fasi di mercato

Le fasi della seduta di borsa e la formazione del prezzo

Liquidazioni

Limiti di variazione dei prezzi

Il Mercato serale e il Mercato Ristretto

Il Nuovo Mercato

L'offerta sul mercato primario e le OPA

Gli aumenti di capitale

Esempio di aumento di capitale

Esempio di Aumento di capitale misto

Esempio di aumento di capitale a pagamento con emissione di obbligazioni convertibili

Esempio: aumento di capitale a pagamento con emissione di obbligazioni convertibili e warrants

Le operazione di buy back, le azioni ai dipendenti e i piani di stock options

Il contratto di riporto e il prestito titoli

Il Mercato Azionario

Liquidazioni

Liquidazione a contante

Esempio

Il compratore X acquista a1.000 azioni alfa il lunedì di borsa aperta lunedì, il giorno successivo cede gli stessi titoli. I due contratti hanno liquidazione in giorni differenti.

L'acquisto del lunedì ha liquidazione (accredito dei titoli e addebito del controvalore) il giovedì di borsa aperta consegna; la vendita del martedì ha liquidazione ( accredito dei titoli e addebito del contante) il venerdì di borsa aperta.

La nuova procedura è profondamente diversa da quella precedente (liquidazione mensile) che prevedeva la compensazione dei contratti conclusi nel mese borsistico ¹ in un unico giorno, al termine del mese solare. Il vecchio sistema consentiva la negoziazione allo scoperto con copertura entro il mese di borsa. Il nuovo sistema limita la speculazione, riduce il rischio di controparte ed è simile ai regolamenti vigenti nei principali mercati esteri.

Liquidazione dei contratti conclusi nell'MTA

Azioni, obbligazioni convertibili, warrant, azioni o quote di OICR ---> il terzo giorno di borsa aperta successivo alla conclusione del contratto

Diritti d'opzione ---> liquidazione a data unica per tutti i contratti conclusioni nel periodo di quotazione: il terzo giorno antecedente il termine del periodo di opzione.

Terminata la fase dell'apertura inizia quella della continua durante la quale ,nel rispetto delle priorità, le proposte di segno contrario e compatibili per prezzo e quantità vengono eseguite appena immesse. La situazione del "book" del titolo a è quella riportata nella tabella che segue.

Viene immesso una proposta d'acquisto di 4000 titoli a con prezzo limitato di 5,9 eu. La proposta si incrocia immediatamente con quella presente dal lato opposto del mercato e il contratto è concluso. La quantità residua permane con il prezzo indicato.

La conclusione del contratto è sottoposta al rispetto di alcune condizioni di massima variabilità del prezzo.


¹ Il mese di borsa differiva da quello solare perché si poneva a cavallo di due mesi. Ad esempio, il mese di borsa di marzo iniziava a metà marzo circa e terminava a metà circa del mese di aprile. La liquidazione dei contratti conclusi mnel periodo avveniva l'ultio giorno di borsa aperta di aprile.

Prof. F. Caparrelli

Performance Trading

Home | Mappa | Staff | Disclaimer | Privacy | Supportaci | Contact

Copyright © PerformanceTrading.it ed il suo contenuto sono di esclusiva propriet� di DHDwise. E' vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi parte del sito senza autorizzazione compresa la grafica e il layout. Prima della consultazione del sito leggere il disclaimer. Per informazioni consultare la sezione info.